martedì, Agosto 11, 2020
Home > Articoli Forex > AUD / USD Tasso di rimbalzo a fuoco mentre RSI visualizza il segnale di acquisto

AUD / USD Tasso di rimbalzo a fuoco mentre RSI visualizza il segnale di acquisto

Poiché il rimbalzo del tasso AUD / USD non mostra alcun segno di livellamento, gli investitori hanno difficoltà a distinguere tra un’opportunità di investimento sicura e una potenziale falla di denaro.

Sebbene questo non sia quasi un nuovo fenomeno, è particolarmente acuto nei confronti della regione Asia-Pacifico, dove sono coinvolti così tanti diversi fattori economici.

Ad esempio, quando l’indice giapponese Nikkei è salito per la prima volta da marzo 2020 giovedì, molti sono rimasti sorpresi dalla rapidità con cui ha raggiunto il picco e dalla velocità con cui ha iniziato a ridursi alla tendenza dopo la fine della sessione. Ma l’economia giapponese non è l’unico posto che sta lottando a seguito del disastro di Fukushima. In effetti, la ricaduta del disastro è stata avvertita in tutta la regione, poiché i timori di un aumento dei livelli di radiazione e di ulteriori perdite iniziano a insinuarsi nelle menti degli investitori.

Man mano che un numero maggiore di aziende giapponesi inizia a chiudere le attività e riconsiderare i propri piani di espansione a causa del disastro, è probabile che il rimbalzo dei tassi AUD / USD rimanga in vigore per il prossimo futuro. Il mercato era già sotto pressione a causa del disastro di Fukushima, ma non è stato fino a quando gli investitori hanno iniziato a rendersi conto che l’attuale tendenza al rialzo potrebbe rimanere intatta per qualche tempo che il mercato valutario si è trovato in un enigma.

Ora, tuttavia, gli investitori stanno scoprendo che possono fare un’ipotesi plausibile su dove andrà il resto della regione tenendo d’occhio il Nikkei, che sta ancora mostrando forza e senza dubbio ha un impatto su altri indicatori economici in Giappone e in tutta la regione. È probabile quindi che il mercato rimanga focalizzato, il che potrebbe richiedere un po ‘di tempo per abituarsi ad alcuni investitori.

Tuttavia, è l’interesse per il mercato giapponese che dovrebbe essere la ragione principale per cui il mercato deve rimanere così concentrato sulla crisi. Poiché questo paese fatica a determinare il suo ruolo nella regione, oltre a come dovrebbe rispondere alle rinnovate ambizioni dei suoi vicini, gli investitori terranno d’occhio la risposta del governo giapponese. Inoltre, poiché il Nikkei guadagna in modo positivo, molti trader manterranno probabilmente posizioni lunghe.

Il problema per coloro che hanno investito nel rimbalzo del tasso AUD / USD è che c’è poco in termini di supporto o resistenza che indica un’inversione di rotta. Con lo yen a solo il due percento di distanza da un massimo di vent’anni nei confronti del dollaro USA e nessun segno di stabilizzazione in vista, è improbabile che gli investitori si trovino in una posizione per iniziare una posizione corta e il mercato probabilmente rimangono a fuoco fintanto che lo yen rimane debole nei confronti del dollaro USA.

Fortunatamente, sebbene la volatilità rimanga probabilmente un rischio per questa valuta per il prossimo futuro, è ben lontana dalle condizioni ribassiste che sono state così prevalenti in questi mercati finanziari instabili negli ultimi mesi. Poiché la valuta sta ora mostrando guadagni al di sopra dei minimi precedenti, è improbabile che questa opportunità di investimento si esaurisca mai e coloro che hanno posizionato posizioni più lunghe avrebbero potuto ottenere alcuni guadagni seri se avessero saltato in anticipo.

Forse l’unica preoccupazione per il rimbalzo del tasso AUD / USD è che gli investitori potrebbero essere inclini a iniziare a ritirarsi dal mercato prima che raggiunga il massimo. Man mano che il Nikkei continua a salire, la valuta diventerà la proverbiale goccia che rompe la schiena del cammello e se gli investitori iniziano a scaricare in previsione della salita verso l’alto della valuta, potrebbe rendere le cose difficili per coloro che stavano aspettando l’opportunità di uscire dal mercato.

Come accennato in precedenza, tuttavia, la volatilità è stata il principale fattore trainante della ripresa del tasso AUD / USD e, in questo caso, la stabilità sembra essere la chiave. Sebbene ci saranno più perdite che guadagni per il prossimo futuro, quelli che hanno aspettato la rottura della valuta probabilmente vedranno ciò che è mancato in passato: un livello di base che può supportare lo slancio della valuta.

Inoltre, fintanto che le banche nel sud-est asiatico continuano a giocare le loro carte vicino al petto e si rifiutano di condividere i dettagli sulla vitalità del Bhat (Bhutan), il paese potrebbe finire per essere un luogo in cui gli investitori stranieri vengono bruciati dal prezzo. fluttuazioni in un momento in cui la valuta è ancora così debole.