martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Articoli Forex > Dollaro USA innescato per CPI, FOMC mentre il rally GBP / USD continua

Dollaro USA innescato per CPI, FOMC mentre il rally GBP / USD continua

Un prezzo maggiore per il greggio ridurrà il dolore. I mercati dovrebbero essere pronti per una lunga guerra commerciale. In caso contrario, un ulteriore declino rimarrà a favore in caso di rimbalzo. L’economia americana si sta muovendo nella giusta direzione, ma i numeri di inflazione negli Stati Uniti rimangono a livelli piuttosto bassi. L’inflazione rimane ben al di sotto dell’obiettivo del 2% della RBA e non sarà un elemento in alcuna considerazione politica che le banche centrali fanno in quanto i funzionari sono molto inclini a preoccuparsi della crescita anziché dei livelli dei prezzi. La bassa inflazione è ancora fonte di preoccupazione e potrebbe ritardare un aumento dei tassi nel 2015. Ciò riflette la somma dei prestiti contratti in valuta estera da entità dei mercati emergenti.

Le obbligazioni dei mercati emergenti sono allo stesso modo. Potresti liberarti di tutti i fondi depositati. Il dollaro è solo il terzo più debole. Per ognuna di queste ragioni riteniamo che il dollaro aumenterà e si posizionerà sul retro della scelta del tasso FOMC. Il dollaro USA è attualmente piatto per la settimana per un paio di fattori critici nell’approccio al calendario economico. La sterlina britannica continua a perdere terreno, anche se la tendenza al ribasso si è stabilizzata.

Qualunque sorpresa al rialzo, tuttavia, è molto probabile che estenda una spinta forte ed elastica per il dollaro australiano. Dopotutto, indica che l’inflazione è leggermente più leggera del previsto. Negli Stati Uniti, vedremo le uscite degli Stati Uniti dopo un inizio tranquillo della settimana. Tutti gli occhi saranno quindi concentrati sugli Stati Uniti poiché il decollo di settembre rimane una preoccupazione legittima. In questo caso, dovresti tenere d’occhio la decisione sul tasso FOMC e il suo risultato.

Il momento è correttivo per il momento. Qualsiasi spinta a breve termine verso l’alto è molto probabile che scopra un rialzo difficile da trovare. Un passaggio a quel punto sarà di interesse per il modo in cui il mercato reagisce. Non solo, ma ha anche affermato che anche una mossa a breve termine rispetto all’obiettivo di inflazione deve essere tollerata dato l’incantesimo pluriennale di letture sotto l’obiettivo in precedenza. I tassi di interesse reali negativi negli Stati Uniti continuano a sostenere l’oro. Il progresso è progresso come si suol dire, ma trovare un filo frequente o forse una confidenza affidabile di un paio di guidatori è importante per stabilire una significativa convinzione sul mercato e la sua mossa. Tecnicamente, oggi non esiste uno sviluppo evidente nei mercati.

Le politiche economiche di Trump rimangono imprecise, anche se ha promesso di aumentare la spesa fiscale nel ridurre le tasse. Tuttavia, il problema della Brexit rimane un grande vento contrario per i prezzi di cambio della GBP, ottenendo la capacità di ridurre la fiducia in tutto il consiglio. Le domande sono se si tratti di un inizio di un ciclo di allentamento o solo di una reazione una tantum ai rischi. Dovrebbe essere esteso per includere se la crescita economica è abbastanza forte da aumentare. Non è un consiglio di investimento o un rimedio per acquistare o vendere titoli. Se desideri maggiori informazioni sulla protezione, l’impresa autorizzata dovrebbe essere in grado di fornire assistenza. Questi numeri non sono adeguati all’inflazione, quindi sono considerati nominali.

Per ora le correzioni a breve termine continuano ad essere un’opportunità per l’acquisto. Negli Stati Uniti, ci sono due indicatori cruciali mercoledì. Quando studi questo grafico, sì, è stato un rimbalzo meraviglioso, ma stiamo iniziando a scavare in una resistenza maggiore, e dato che lo registro è probabile che qui potremmo incontrare un po ‘di problemi. Abbiamo esaminato il modo in cui i grafici a quattro ore e orari potrebbero essere utilizzati per tale obiettivo. Quindi per ora corriamo con la tendenza, ma devi essere pronto per i contrattempi. Ma questo non è un consenso generale. La riunione del FOMC di marzo sembra semplicemente procedurale in questo momento.

Un messaggio falco della signora Yellen che implica tassi di interesse più alti in seguito aumenterebbe solo la probabilità di un dollaro più forte. Al fine di valutare il rendimento effettivo dell’investimento, dobbiamo capire il rendimento tenendo conto dell’inflazione. Quindi è un caso di colpevole fino a prova contraria quando riguarda il dollaro. Nondimeno, è probabile che il rapporto non modifichi l’attuale opinione secondo cui la BoC non aumenterà i tassi nella riunione politica della prossima settimana.