venerdì, Settembre 30, 2022
Home > Articoli Forex > Previsioni Euro: il selloff EUR/USD è in stallo prima della decisione sui tassi della Fed

Previsioni Euro: il selloff EUR/USD è in stallo prima della decisione sui tassi della Fed

Con il recente selloff dell’Euro/USD, è probabile che i trader cercheranno di entrare in posizioni short long nella coppia di valute. Una posizione corta nella coppia di valute potrebbe essere redditizia per un periodo da una a due ore. Le grandi società finanziarie in Europa acquistano titoli di Stato dalla Banca Centrale Europea in Euro. Questi acquisti riducono la quantità di valuta che circola nell’economia, aumentando la domanda di valuta e il suo valore.

I dati sull’occupazione in Germania dovrebbero scendere di ulteriori quindicimila ad aprile, dopo la contrazione di 18mila di marzo. Sebbene una politica monetaria potrebbe non essere necessaria, è probabile che la BCE sia incoraggiata da questi dati in quanto aumenterebbero le possibilità di una crescita positiva dell’economia. Inoltre, un Consiglio direttivo in espansione indica una maggiore volontà di apportare modifiche agli ingranaggi e ridurre il rischio di una recessione.

La recente svendita dell’Euro/USD è il risultato del conflitto in corso in Ucraina. La guerra in Ucraina ha legato le prospettive per la coppia di valute alla sicurezza energetica dell’UE. Tuttavia, i recenti movimenti dei prezzi suggeriscono che l’opinione della Banca d’Inghilterra diventerà presto il consenso generale. Nel frattempo, il tasso di cambio GBP/EUR rimane abbastanza ben supportato e si spingerebbe automaticamente più in alto se l’EUR/USD scendesse.

I prossimi giorni saranno molto importanti per i trader. La Fed dovrebbe prendere una decisione sui tassi di interesse domani. In effetti, il mercato si aspetta che la Fed alzi il tasso di interesse di un quarto di punto all’uno per cento. Jerome Powell dovrebbe fare commenti che saranno molto sensibili alla reazione del mercato alla decisione. La coppia EUR/USD continua a testare il livello di resistenza a 1,0525 ed è probabile che continui il suo viaggio verso il livello di resistenza successivo a 1,0550.

I trader hanno iniziato a piazzare le loro posizioni nella valuta Euro. Acquistano le voci sulla decisione sui tassi e poi piazzano le loro posizioni una volta che l’annuncio è stato fatto. Il selloff EUR/USD potrebbe continuare fino a metà agosto se la retorica da falco della BCE persiste. In tal caso, l’euro potrebbe essere costretto a scendere in termini di parità rispetto al dollaro.